Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

A Potenza il Tricolore donato alla scuola di Picerno

A Potenza il Tricolore donato alla scuola di Picerno

Il prefetto: "Il ricordo dei caduti sia antidoto alle guerre"

POTENZA, 04 novembre 2023, 14:35

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Il prefetto Michele Campanaro, ha consegnato stamani, a Potenza, all'Istituto Comprensivo di Picerno la bandiera nazionale a margine della cerimonia per la giornata dell'Unità nazionale e delle Forze Armate. Il rappresentante del governo, insieme al governatore lucano, Vito Bardi, e alle autorità militari ha deposto una corona sul monumento ai caduti nel parco di Montereale nel capoluogo lucano.
    "Questa giornata - ha detto Campanaro - è testimonianza esplicita del legame stretto e intenso tra il Paese e la sua componente militare: donne e uomini che oggi prestano servizio esattamente come i valorosi soldati che combatterono, oltre un secolo fa, nel più terribile conflitto europeo. La Carta Costituzionale ha reso questo sentimento di vicinanza ancora più forte. E noi - ha concluso - coinvolgiamo direttamente le scuole per diffondere il messaggio di pace e per far comprendere il valore del sacrificio dei tanti morti in guerra. Speriamo possa essere un antidoto ai rischi legati alle minacce delle nuove guerre di oggi".
    La giornata potentina è stata caratterizzata dalla manifestazione "Caserme aperte" che ha consentito ai cittadini di visitare il presidio della città, già sede della Caserma Lucania, oggi a disposizione del Comando regionale dei Carabinieri.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza