Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Arriva su Rai1 Per Elisa, il caso Claps raccontato da Pontecorvo

Arriva su Rai1 Per Elisa, il caso Claps raccontato da Pontecorvo

Saurino è il fratello Gildo. Una famiglia unita per la verità

ROMA, 13 ottobre 2023, 15:42

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

"Ho visto la serie e mi ha commosso molto, confesso, è molto attinente alla realtà, ma priva di morbosità e luoghi comuni. Negli attori ho rivisto i miei famigliari, soprattutto mio padre, che purtroppo è stato schiacciato dal dolore per la scomparsa della sua unica figlia, ma anche mia madre che mi ha dato la forza di andare avanti in tutti questi anni. Con questa serie passano temi importanti e a me molto cari, come quello della violenza sulle donne e delle persone scomparse". A parlare così, nel corso della presentazione a Viale Mazzini è Gildo Claps, in occasione dell'arrivo su Rai1 della serie Per Elisa - Il caso Claps, in tre prime serate dal 24 ottobre, dedicata alla terribile vicenda della 16enne uccisa nel 1993 a Potenza da Danilo Restivo (e il cui corpo fu trovato, ormai mummificato, dopo 17 anni, da tre operai nel sottotetto della chiesa).
    La fiction è una coproduzione tra la società italiana Fast Film e l'inglese Cosmopolitan Pictures, in collaborazione con Rai Fiction e con il patrocinio del Comune e della Provincia di Potenza. Diretta da Marco Pontecorvo, sarà distribuita nel mondo da ITV Studios.
    Per Elisa ricostruisce uno dei più sconvolgenti gialli di cronaca nera recenti: gli omicidi di Elisa Claps ed Heather Barnett ad opera di Danilo Restivo. Ma ci vollero anni per connetterli fra loro e far condannare il colpevole. Un ruolo fondamentale perché questo avvenisse è stato svolto da Gildo Claps, fratello maggiore di Elisa, che aveva 24 anni all'epoca della scomparsa della sorella. Per Elisa è anche e soprattutto la storia di Gildo e della sua famiglia, della loro ininterrotta battaglia per assicurare l'assassino alla giustizia e fare luce sulla scomparsa di Elisa e sul perché la verità sia potuta rimanere oscura per così tanto tempo. La serie è basata sul libro Sangue sull'altare del giornalista inglese Tobias Jones. Pontecorvo ha trovato nella debuttante Ludovica Ciaschetti la protagonista, Gianmarco Saurino interpreta Gildo Claps, Anna Ferruzzo la madre Filomena, Vincenzo Ferrera è Antonio, il papà di Elisa. Francesco Acquaroli ha il ruolo di Maurizio Restivo, il padre dell'assassino, Giulio Della Monica è Danilo. Rosa Diletta Rossi è la moglie di Gildo.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza