Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Bim, turismo sociale: successo per 'Naturalmente diversi'

Bim, turismo sociale: successo per 'Naturalmente diversi'

Progetto pilota di vacanze accessibili per autistici e famiglie

TERAMO, 12 ottobre 2023, 16:54

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

"Un nuovo ecosistema delle relazioni tra terapeuti, assistenti, ragazzi, famiglie e natura.
    Senza giudizi, senza barriere, in cui ognuno ha potuto davvero scoprire nuovi mondi e nuovi modi di pensare", è stato descritto così uno dei punti di forza del progetto Naturalmente diversi", progetto pilota di vacanze accessibili e inclusive, che ha coinvolto i comuni del Parco Gran Sasso e Monti della Laga.
    Percorsi di vacanza riabilitativa, a contatto con la natura, proposti da agosto a settembre ragazzi con disturbi dello spettro autistico, nella struttura "Terrazza Gran Sasso" in località Monte Fanum di Torricella Sicura (Te).
    "Fortemente innovativa per contenuti e modalità, questa iniziativa ha dato l'opportunità a 15 famiglie di vivere un'esperienza residenziale all'aperto con attività strutturate, sotto la supervisione di un'equipe multidisciplinare di esperti e caregiver", spiegano le promotrici Nancy Fazzini e Ramona Sorricchio. I risultati del progetto, finanziato nell'ambito del Piano sociale dall'assessore regionale alle Politiche Sociali, Pietro Quaresimale, sono stati presentati oggi al Bim di Teramo, con il presidente del Consorzio, Marco di Nicola, la presidente della Fondazione Tercas, Tiziana Di Sante, Grazia Pezzopane musicoterapeuta del Conservatorio "Casella" dell'Aquila, la psicoterapeuta Antonella Fortuna e Alessandra Martelli di Università dei Teramo, Annamaria Porreca biostatistica e l'arteterapeuta Sara Palladini. Musicoterapia, arte terapia e ippoterapia sono le attività del progetto, affiancate da osservatori dei ragazzi e parental training. Lo studio di "Naturalmente Diversi", che sarà pubblicato a breve, ha dimostrato che c'è stato un miglioramento in media del 13% dell'attenzione congiunta e della capacita imitativa. Si è evidenziata anche la necessità delle famiglie di avere maggiore sostegno: "Quando c'è un figlio disabile, tutta la famiglia lo diventa. Noi spesso ci troviamo con una diagnosi senza aver idea di cosa fare".
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza