Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Laurea alla memoria all'infermiera Marzia Di Pietro

Laurea alla memoria all'infermiera Marzia Di Pietro

Cerimonia speciale alla presenza di colleghi e Asl di Teramo

L'AQUILA, 21 luglio 2023, 19:40

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Questa mattina all'Università dell'Aquila è stata conferita la laurea alla memoria di Marzia Di Pietro, infermiera dell'ospedale 'Mazzini' di Teramo. La Di Pietro è morta nello scorso febbraio, a soli 29 anni: non era riuscita a discutere la tesi di laurea magistrale dal titolo 'Ruolo dell'Infermiere di Anestesia'.
    L'infermiera si era laureata frequentando il corso di laurea triennale nella sede formativa di Teramo del corso di laurea in Infermieristica dell'Università degli Studi dell'Aquila. Nel 2018 aveva vinto il concorso da infermiera alla Asl di Teramo e iniziato la sua carriera professionale, prima nel reparto di rianimazione cardiochirurgica e poi nel reparto di anestesia di cardiochirurgia dell'Ospedale 'Mazzini'. Una ragazza seria e di spessore che, contemporaneamente al lavoro svolto in ospedale, aveva continuato a studiare alla facoltà dell'Aquila sostenendo e superando gli esami della laurea specialistica. Oggi è stata discussa la sua tesi di laurea magistrale in Scienze Infermieristiche ed Ostetriche all'Università dell'Aquila, con una cerimonia speciale che le ha conferito il titolo accademico alla memoria. La direzione aziendale e una rappresentanza dei colleghi della Asl di Teramo erano presenti alla commemorazione.
    Un sorriso, quello di Marzia Di Pietro, portato via troppo presto così come il suo sogno di continuare a specializzarsi nella sua professione. La laurea alla sua memoria rappresenta un segno indelebile nel cuore della sua famiglia e di tutti coloro che hanno lavorato al suo fianco.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza