Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

L'Italia sarà ospite d'onore alla Fiera libro di Varsavia

L'Italia sarà ospite d'onore alla Fiera libro di Varsavia

L'evento dal 23 al 26 maggio al Palazzo della cultura

VARSAVIA, 17 gennaio 2024, 13:54

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

E' stata firmata ieri presso l'ambasciata d'Italia in Polonia l'intesa che per la prima volta vede la partecipazione dell'Italia come Paese ospite d'onore alla Fiera Internazionale del libro di Varsavia, in programma presso il Palazzo della cultura dal 23 al 26 maggio 2024.
    L'intesa è stata sottoscritta dall'ambasciatore Luca Franchetti Pardo e da Waldemar Michalski e Jacek Oryl, rispettivamente presidente e vice presidente del Consiglio di amministrazione della Fondazione "Storia e cultura", organizzatrice della Fiera.
    La Fiera del Libro è un evento centrale nel calendario culturale della capitale polacca e riunisce numerosi espositori provenienti dalla Polonia e da diversi Paesi del mondo. L'Italia sarà al centro dell'edizione di quest'anno con una ricca serie di eventi, tra presentazioni di libri, incontri con gli autori e incontri tra operatori del settore: un'ottima occasione di conoscenza e promozione per il mondo editoriale italiano in Polonia. Come sottolineato dall'ambasciatore Franchetti Pardo, "la fiera del libro di Varsavia rappresenterà una straordinaria opportunità per l'editoria italiana di promuoversi in un mercato di 40 milioni di abitanti che, come ho potuto sperimentare in diverse occasioni, nutre un profondo e sincero interesse, quasi 'un'avidità', verso la cultura italiana nelle sue varie manifestazioni". Il progetto della partecipazione italiana è reso possibile grazie al sostegno del ministero degli Affari esteri e della cooperazione internazionale, del Ministero della cultura (Centro per il libro e la lettura -Cepell), dell'Agenzia Ice e dell'Associazione italiana editori e coordinato, in Polonia, oltre all'ambasciata d'Italia, dall'Istituto italiano di cultura e dall'Ufficio Ice di Varsavia.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza

ANSA Corporate

Se è una notizia,
è un’ANSA.

Raccogliamo, pubblichiamo e distribuiamo informazione giornalistica dal 1945 con sedi in Italia e nel mondo. Approfondisci i nostri servizi.