Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Covid: Venezia ha pagato conto più alto in mancate entrate

Covid: Venezia ha pagato conto più alto in mancate entrate

Il capoluogo al top in Italia per spesa pro capite, 703 euro

VENEZIA, 19 febbraio 2024, 14:47

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

-     RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

E' Venezia la città italiana le cui casse hanno pagato più duramente il costo pro capite del Covid 19, con un impatto di 703 euro per cittadino. Nella regione, è stata seguita da Padova (166 euro pro capite) e Verona (143). E anche in termini asssoluti, fra mancate entrate e spese per le dotazioni anti-contagio, èVenezia a guidare la classifica delle amministrazioni più penalizzate, con con un conto in negativo di 177,1 milioni di euro, davantio a Verona, 37,2 milioni, e Padova, 34,2 mln.
    Sono i dati elaborati dal Centro studi enti locali sui Comuni italiani con più di 150mila abitanti e basata su dati del ministero dell'Economia e delle Finanze. A livello generale, la pandemia Covid-19 ha colpito le maggiori città italiane in termini di mancate entrate fiscali e spese per 2 miliardi di euro.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza