Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Athletica Vaticana, prima della gara una preghiera per la pace

Athletica Vaticana, prima della gara una preghiera per la pace

Domani a Roma, davanti alla sede della Fao

CITTÀ DEL VATICANO, 30 dicembre 2023, 10:05

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

-     RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Un'Ave Maria per la pace, ovunque nel mondo si combattono guerre, prima del "via" dell'ultima gara podistica del 2023, la "We Run Rome", nel cuore della città eterna. Su iniziativa di Athletica Vaticana, simbolicamente proprio davanti alla sede della Fao, atlete e atleti, amatori e professionisti, si ritroveranno domani, 31 dicembre, alle 12.30, per un abbraccio che segnerà "la corsa" verso il 2024. "Pregando perché possa essere un anno di pace, anche attraverso l'esperienza sportiva, la più diffusa e popolare espressione culturale che, proprio attraverso fraternità, inclusione e solidarietà, può creare ponti di dialogo aperto", sottolinea Athletica Vaticana.
    Con questa proposta, Athletica Vaticana rilancia "il suo servizio di testimonianza: con l'impegno per uno sport per tutti — al "via" ci sarà Sara, 14 anni, con la sua carrozzina spinta da amiche e amici runners — e che abbia a cuore le persone povere e fragili coinvolte insieme con l'Elemosineria apostolica - Dicastero per il servizio della carità, la Fondazione Dispensario pediatrico Santa Marta, la Caritas di Roma, la Comunità di Sant'Egidio, con particolare riferimento alla struttura di accoglienza di Palazzo Migliori, e il Centro per le cure palliative pediatriche dell'ospedale Bambino Gesù".
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza