Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Turismo, nel 2023 i dati più alti di sempre in Valle d'Aosta

Turismo, nel 2023 i dati più alti di sempre in Valle d'Aosta

Oltre 1,3 milioni di ospiti e 3,7 milioni di notti trascorse

AOSTA, 21 febbraio 2024, 13:04

Redazione ANSA

ANSACheck

Sci, in Valle d?Aosta un inverno a tutta neve - RIPRODUZIONE RISERVATA

Sci, in Valle d?Aosta un inverno a tutta neve -     RIPRODUZIONE RISERVATA
Sci, in Valle d?Aosta un inverno a tutta neve - RIPRODUZIONE RISERVATA

Il 2023 è stato l'anno con il maggior numero di arrivi (1.345.191) e presenze (3.711.069) in Valle d'Aosta dall'inizio delle serie storiche diffuse dall'assessorato regionale al Turismo, quindi dal 2005. Il primato precedente risaliva al 2019, ultimo anno pre pandemia, con 1.270.293 di ospiti e 3.624.954 di notti trascorse nelle strutture ricettive. Il record resta anche scorporando gli arrivi (6.239) e le presenze (18.393) registrate negli alloggi a uso turistico, la cui legge regionale di riferimento è entrata in vigore il primo novembre scorso.
    Rispetto al 2022, nel 2023 la crescita degli arrivi è stata del 12,63%, delle presenze dell'11,56%. I numeri sono in crescita in tutti i comprensori turistici. In termini di arrivi i dati sono migliori anche rispetto al 2019 sia per gli italiani (818.191) sia per gli stranieri (527.000); guardando alle presenze fanno meglio dell'ultimo anno pre pandemico solo quelle dall'Italia (2.266.154) mentre restano sotto di circa 68 mila quelle degli stranieri (1.444.915).
    In concomitanza ai dati di tutti i mesi del 2023 sono stati diffusi anche quelli relativi al dicembre scorso, che fa registrare 133.949 arrivi (+17,69% rispetto allo stesso mese del 2022) e 358.802 presenze (+15,43%). 
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza