Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Meno attese e code, al via rivoluzione digitale al Comune di Aosta

Meno attese e code, al via rivoluzione digitale al Comune di Aosta

Accesso solo con prenotazione allo sportello "Amico in Comune"

AOSTA, 20 febbraio 2024, 12:44

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

-     RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

"Oggi non esistono più ritardi nelle risposte al centralino oppure code allo sportello 'Amico in Comune'. E' un fatto positivo che va segnalato. Dalle carte di identità alle pratiche edilizie ci sono state piccole importantissime rivoluzioni digitali che lo hanno permesso, in un clima di cooperazione che fa bene a tutto il Comune". Così il sindaco di Aosta, Gianni Nuti, ha presentato i servizi - già attivati e di prossima attivazione - di supporto al cittadino nel percorso di digitalizzazione del Comune.
    "Da molto stiamo lavorando alla transizione digitale - ha aggiunto - e siamo partiti dal presupposto che la modernizzazione passa da beni immateriali come l'organizzazione e dall'uso delle tecnologie. In questo senso la pandemia ci ha insegnato qualcosa. C'erano criticità per lentezze e ritardi nelle risposte ai cittadini, anche a causa di un apparato tecnico che andava aggiornato. Oggi sono state risolti".
    Ad illustrare le novità è stato il segretario generale del Comune, Stefano Franco: "Dal 2021 abbiamo avviato un progetto di transizione digitale. Sono cambiate le modalità di accesso allo sportello 'Amico in Comune', che avviene solo con la prenotazione. Le richieste sono filtrate da un servizio di centralino curato dall'Inva. In questo modo sono sparite le code e viene gestita meglio l'attività degli operatori di front office". la sperimentazione nei primi mesi ha dato risultati positivi con un aumento del 38% degli accessi e sono diminuiti i tempi di attesa.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza