Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Grecia: più di 20mila persone riunite ad Atene per Tebi

Grecia: più di 20mila persone riunite ad Atene per Tebi

Altre 10mila a Salonicco ricordano vittime incidente treni

ATENE, 28 febbraio 2024, 13:53

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

-     RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Più di 20mila persone, secondo le stime della polizia greca, si sono riunite nel centro di Atene per commemorare il primo anniversario dell'incidente ferrovario di Tebi e chiedere giustizia per le 57 vittime. Una manifestazione analoga è in corso a Salonicco, a cui stanno partecipando più di 10mila persone, secondo le stime della polizia. Attualmente è in corso uno sciopero generale di 24 ore indetto dai principali sindacati del Paese, per chiedere giustizia per l'incidente. Sul luogo della tragedia, a Tebi, nei pressi di Larissa, si sono riunite più di mille persone e molti parenti delle vittime, per deporre un fiore davanti alle foto di chi ha perso la vita un anno fa.
    A Salonicco si sono verificati scontri tra manifestanti e polizia Secondo Kathimerini, che riporta le informazioni di un giornale locale, alcuni manifestanti arrivati di fronte alla sede dell'Organizzazione delle Ferrovie Elleniche (Ose) a Salonicco, hanno lanciato vernice, pietre e bombe molotov contro gli agenti antisommossa schierati a presidio dell'edificio. La polizia ha risposto con fumogeni e granate stordenti e ha respinto i manifestanti verso il centro della città.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza