Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Maire Tecnimont prevede ricavi per oltre 10 miliardi al 2033

Maire Tecnimont prevede ricavi per oltre 10 miliardi al 2033

Nel nuovo Piano Strategico margine operativo lordo a 1 miliardo

MILANO, 05 marzo 2024, 13:34

Redazione ANSA

ANSACheck
-     RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA

Maire Tecnimont prevede di raggiungere ricavi per oltre 10 miliardi di euro entro il 2033, con "circa 1 miliardo" di margine operativo lordo. E' quanto si legge nel Piano Strategico 2024-2033 approvato dal consiglio di amministrazione insieme ai conti dell'esercizio 2023. Nel corso del piano sono previsti investimenti per oltre 1 miliardo , che comprendono eventuali acquisizioni per "supportare l'espansione del portafoglio tecnologico e le iniziative della controllata Met Development".
    Nel piano strategico al 2033 di Maire Tecnimont viene indicato un indice di redistribuzione dell'utile in dividendi in crescita dal 50% del 2023 al 55% del 2025, per raggiungere il 66% dal 2026. Prevista una generazione di cassa per 1,6 miliardi, compresi gli investimenti cumulati e i dividendi distribuiti.
    Il gruppo ha in cantiere una "crescita cospicua" del settore 'downstream', a valle dell'estrazione di idrocarburi, orientato verso "soluzioni a bassa impronta carbonica". La divisione soluzioni tecnologiche sostenibili (Sustainable Technology Solutions) continuerà invece a "puntare sulle tecnologie proprietarie" e sulle "competenze nell'ingegneria di processo per supportare la decarbonizzazione". Quanto alla divisione ingegneria e costruzioni (E&O Solutions), è prevista una "crescita delle dimensioni dei progetti" grazie alle "indiscusse abilità esecutive" di Maire Tecnimont, che saranno "ulteriormente rafforzate per effetto di un costante incremento della capacità di ingegneria".
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza