Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Teatro Genovese, applausi per 'Matilda' di Piparo

Teatro Genovese, applausi per 'Matilda' di Piparo

Protagonista del musical giovanissima attrice savonese

ROMA, 26 gennaio 2024, 10:32

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

-     RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Una compagnia giovanissima e scatenata, ritmo effervescente, storia che ha appassionato intere generazioni. Ieri sera il Politeama Genovese ha ospitato l'ultima fatica di Massimo Romeo Piparo, la versione italiana di 'Matilda il musical' basato sull'omonimo romanzo di Roald Dahl.
    Lo spettacolo prodotto dalla PeepArrow Entertainment in collaborazione con Il Sistina è incentrato sulla figura della piccola Matilda, una ragazzina dall'intelligenza vivace, divoratrice di libri: incompresa da una famiglia che bada solo al denaro e ai piaceri futili, costretta a subire angherie dalla preside tiranna e crudele, troverà sostegno solo nella maestra sensibile e vittima della superiora-zia alla quale, insieme, riusciranno a ribellarsi grazie anche ai poteri magici della piccola alunna. Una favola che ha comunque legami anche con l'attualità e che Piparo traduce in uno spettacolo notevolmente piacevole. In una struttura scenica ben organizzata, si muove una compagnia di prim'ordine in cui primeggia Matilda, l'undicenne savonese Giulia Chiovelli che canta, recita, danza da artista consumata, mostrandosi assoluta padrona della scena.
    Accanto a lei un gruppo di giovanissimi mostrano affiatamento e qualità individuali invidiabili. E poi c'è il cast "adulto": Luca Ward veste con gusto e ironia i panni della preside, la famosa Trinciapollo, la popolare coppia dei The Pozzolis Family (Alice Mangione e Gianmarco Pozzoli) restituiscono con verve i cinici genitori di Matilda, Giulia Fabbri (applauditissima Mary Poppins della versione italiana del capolavoro Disney) si fa apprezzare nella parte della dolce maestrina. Piparo segue la storia fedelmente con alcuni inserti divertenti e riusciti, come ad esempio l'apertura del secondo atto in cui il padre al proscenio si scusa con i bambini in sala per il cattivo esempio di Matilda che si "ostina" a voler leggere libri. La musica di Tim Minchin non regala melodie indimenticabili ma è funzionale e gioca soprattutto sulla vitalità ritmica. Belle le coreografie di Billy Mitchell, brillantemente risolte dall'intero cast. Uno spettacolo da vedere. Repliche fino a domenica.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza