Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Con Las Estrellas, le grandi stelle dalla danza spagnola

Con Las Estrellas, le grandi stelle dalla danza spagnola

Da Sergio Bernal ad Ana Morales in gala con Ballet Nacional

ROMA, 26 gennaio 2024, 10:32

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

-     RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Lo zapateo delle scarpe, il fruscio dello strascico delle bata de cola, il ticchettio delle nacchere. Torna in scena all'Auditorium Parco della Musica Las Estrellas, il gala con la direzione artistica di Daniele Cipriani, che vede protagonisti il Ballet Nacional de España e i maggiori bailarines e bailaores (i danzatori di flamenco) del momento.
    Una grande fiesta, il 28 e 29 gennaio, con l'ensemble della compagnia più rappresentativa e ambasciatrice della danza spagnola nel mondo e un'occasione, spiega il direttore del Ballet Nacional, Rubén Olmo, per "conoscere la danza spagnola in tutte le sue sfaccettature: il flamenco, la danza stilizzata o Escuela Bolera".
    In scena, oltre a Olmo, che danzerà insieme alla compagnia, si esibiranno grandi stelle come Sergio Bernal, Patricia Guerrero, Jesús Carmona, Belén López (che balla con i suoi due piccoli figli, Sandra e Antonio) e Ana Morales. Ma anche nuove scoperte per il pubblico italiano, oltre a cantaores e tocaores dal vivo come i cantanti Jose Luis Medina e Pedro Jiménez González, i musicisti Sergio Gómez "El Colorao", Carlos Jiménez e Rafael Jiménez "El Chispas".
    Nel programma anche alcune sorprese, come una Farruca, danza di origine galiziana e tradizionalmente maschile, ma in quest'occasione eccezionalmente interpretata da Ana Morales; e un lavoro di Antonio Ruíz Soler (1921-1996), ballerino sivigliano talmente celebre che veniva conosciuto in tutto il mondo semplicemente come "Antonio" o "Antonio el Bailarin": si tratta di Puerta de Tierra un duetto di escuela bolera su musica di Isaac Albéniz, che in quest'occasione sarà interpretato da Sergio Bernal.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza