Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Maltempo: una frana isola un paesino tra Parmense e Liguria

Maltempo: una frana isola un paesino tra Parmense e Liguria

Santa Maria del Taro inaccessibile, altra frana a Calestano

PARMA, 03 marzo 2024, 10:33

Redazione ANSA

ANSACheck
-     RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

RIPRODUZIONE RISERVATA

Una grossa frana si è riversata su una strada provinciale nel Parmense, a ridosso del confine con la Liguria, interessando un fronte di circa 30-40 metri.
    Risulta isolata, sul versante parmense, il centro abitato di Santa Maria del Taro, circa 200 abitanti. La linea telefonica fissa è interrotta ma non risultano al momento danni ad abitazioni o persone. La frana è sulla SP 359 altezza località case Fazzi chilometro 109. Sul posto stanno operando i carabinieri della stazione di Santa Maria del Taro insieme a personale della Provincia con ditte per sgombero detriti. Unica viabilità alternativa è quella di Passo del Bocco - Varese Ligure - Passo Cento Croci.
    Un'altra frana si è verificata sempre nel Parmense, in seguito alle abbondanti piogge ancora in corso, provocando la caduta di rocce a Calestano, nella val Baganza (a 80 chilometri più a est rispetto a Santa Maria del Taro, verso Parma). I detriti hanno causato l'interruzione della strada comunale di Vigolone, chilometro 1. Anche in questo caso sul posto ci sono i carabinieri, della stazione di Calestano, e personale dell'amministrazione Comunale per la messa in sicurezza e per le operazioni di ripristino della viabilità. La zona di Calestano era stata interessata nelle scorse settimane da uno sciame sismico con centinaia di scosse di lieve entità.
    Oggi in Emilia c'è allerta meteo arancione, per le piogge copiose e per il deflusso delle piene dei fiumi. Province d'attenzione sono in particolare quelle emiliane occidentali: Parma, Piacenza, Reggio Emilia e Modena.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza