Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Maestre arrestate: indagata anche una terza collega

Maestre arrestate: indagata anche una terza collega

Lo riporta Il Piccolo oggi in edicola

TRIESTE, 03 marzo 2024, 11:11

Redazione ANSA

ANSACheck
-     RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA

Nell'indagine dei Carabinieri sui presunti maltrattamenti ai danni di una bambina con disabilità cognitiva iscritta a una delle scuole dell'infanzia di Ronchi dei Legionari, ci sarebbe anche una terza persona, oltre alle due maestre arrestate. Lo riporta il quotidiano Il Piccolo oggi in edicola.
    Secondo il giornale, lo stesso giorno dell'esecuzione dell'ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari, una terza persona, anch'ella una maestra, avrebbe ricevuto un avviso di garanzia. I reati che le verrebbero imputati potrebbero essere gli stessi delle altre due maestre, maltrattamenti, ma la sua posizione sarebbe meno grave rispetto alle colleghe.
    Le indagini sono state avviate in seguito a segnalazioni, i Carabinieri hanno installato telecamere nei locali dell'istituto scolastico e poi lunedì scorso è stata eseguita l'ordinanza di custodia.
    Due giorni fa, venerdì, le due maestre sono state sottoposte all'interrogatorio di garanzia e si sono avvalse della facoltà di non rispondere. Rimangono agli arresti domiciliari.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza