Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Pragelato dedica una piazza a Piersanti Mattarella

Pragelato dedica una piazza a Piersanti Mattarella

La cerimonia di intitolazione domenica prossima

TORINO, 30 luglio 2023, 10:37

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Pragelato, comune delle montagne olimpiche nel torinese dedica una piazza a Piersanti Mattarella, esponente della Democrazia Cristina e presidente della Regione Sicilia ucciso dalla mafia nel 1980. Domenica alle ore 11.30, in piazza del Mercato la cerimonia di intitolazione alla quale interverranno oltre al sindaco Giorgio Merlo, monsignor Derio Olivero, vescovo di Pinerolo, il generale Ignazio Gamba, comandante delle truppe alpine, il sindaco di Città Metropolitana Stefano Lo Russo, il presidente della Regione Piemonte Alberto Cirio, il questore Vincenzo Ciarambino e il prefetto Raffaele Ruberto. A seguire ci sarà un incontro per ricordare la figura del leader politico e il suo legame con Pragelato a cui parteciperanno il fondatore del Gruppo Abele, Don Luigi Ciotti. Piercarlo Pazè.
    "La motivazione di intitolare una piazza a Piersanti è riconducibile al sacrificio e alla vita negata ad un uomo coraggioso ma è legata anche ad un episodio specifico e che riguarda e coinvolge proprio Pragelato - spiega il sindaco Giorgio Merlo - . Alla fine degli anni '50 Piersanti e Sergio Mattarella, con molti altri giovani dell'Azione Cattolica di Palermo, si recavano a Casa Alpina don Giovanni Barra per i corsi di formazione culturale e spirituale. Ed è proprio il presidente della Repubblica Sergio Mattarella, a confermare tempo fa a don Giorgio Grietti, un sacerdote pinerolese recentemente scomparso , autore di un libro sulla figura di don Giovanni Barra, il suo ricordo di Pragelato, di Casa Alpina e di don Barra in particolare". Don Barra come ricorda Merlo che ha svolto un "ruolo importante e decisivo nella formazione di moltissimi giovani cattolici italiani".
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza