Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Scade contratto solidarietà, senza stipendi lavoratori Delgrosso

Scade contratto solidarietà, senza stipendi lavoratori Delgrosso

Azienda dell'automotive di Nichelino ha 108 dipendenti

TORINO, 29 febbraio 2024, 21:13

Redazione ANSA

ANSACheck
-     RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA

Scade domani, 1° marzo, il contratto di solidarietà applicato per i dipendenti della Delgrosso, un'azienda del settore automotive che ha sede a Nichelino, in provincia di Torino, e produce filtri per abitacolo, olio, benzina e diesel. E' tra le aziende fornitrici di Stellantis.
    La Delgrosso, che 108 dipendenti ed è nata nel 1951, utilizza da un anno l'ammortizzatore sociale dopo avere ridotto sensibilmente i volumi produttivi e di conseguenza anche il suo fatturato. In forte difficoltà finanziarie, la Delgrosso ha annunciato che nei prossimi giorni preparerà la documentazione necessaria per una procedura concorsuale.
    I sindacati ricordano che i dipendenti non hanno ricevuto parte della tredicesima mensilità e parte dello stipendio di gennaio e non avrebbe la possibilità di pagare gli stipendi di febbraio. Martedì sindacati e lavoratori saranno in presidio davanti a Palazzo Lascaris, a Torino, e chiederanno di essere ricevuti dal Consiglio regionale del Piemonte.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza