Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Dalla Lombardia nuove regole per installare il fotovoltaico

Dalla Lombardia nuove regole per installare il fotovoltaico

Beduschi, 'definiamo massima tutela possibile per aree agricole'

MILANO, 04 marzo 2024, 18:59

Redazione ANSA

ANSACheck
-     RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA

Via libera dalla giunta della Lombardia alle prime regole applicative del Programma regionale energia ambiente clima (Preac) per l'installazione di impianti fotovoltaici e la tutela delle zone agricole.
    "Regione Lombardia - spiega Massimo Sertori, assessore a Enti locali e Risorse energetiche - ha l'obiettivo di trovare un giusto equilibrio che riesca a coniugare l'esigenza di incremento da fonti rinnovabili con la tutela delle aree oggi destinate alla produzione agricola. Proprio per questi motivi, sono molti i bandi e le politiche attuate dal mio assessorato per lo sviluppo di pannelli fotovoltaici nell'ambito degli edifici pubblici, nell'ambito delle Comunità Energetiche Rinnovabili e di recupero di zone dismesse".
    Nei prossimi giorni "proseguirà il confronto con il governo - prosegue - anche in relazione all'attribuzione di incremento Fer per ogni singola Regione entro il 2023, discussione portata avanti nell'ambito del prossimo decreto sulle aree idonee che dovrà varare il governo".
    "Con questa delibera - dichiara l'assessore all'Agricoltura Alessandro Beduschi - Regione Lombardia arriva a definire la massima tutela possibile per i terreni agricoli, in attesa del decreto interministeriale che dovrà fissare puntualmente le procedure per la definizione delle aree idonee alla produzione di energia".
    "La possibilità di produrre energia pulita e rinnovabile tramite l'agrivoltaico - chiarisce Beduschi - va di pari passo con l'occasione di continuare a produrre cibo in tutte le aree vocate della Lombardia e, in tal senso, le aziende che decideranno di destinare parte delle superfici a questi impianti, lo dovranno fare mantenendo la produzione lorda vendibile degli anni precedenti, quindi a saldo produttivo invariato".
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza