Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Assessore Lombardia, salvaguardato il contributo per caregiver

Assessore Lombardia, salvaguardato il contributo per caregiver

Tavolo sulla non autosufficienza in Regione con associazioni

MILANO, 28 febbraio 2024, 19:27

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

-     RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

"La trattativa con il ministero del Lavoro e delle Politiche sociali è stata proficua. Grazie a un costante dialogo siamo riusciti a raggiungere un obiettivo per noi essenziale. Abbiamo salvaguardato il contributo economico a favore dei caregiver". Così l'assessore della Regione Lombardia alla Disabilità Elena Lucchini dopo l'incontro con le associazioni che rappresentano le persone con disabilità di oggi con al centro la nuova programmazione regionale per le non autosufficienze.
    Due mesi fa le associazioni avevano lanciato un appello sull'applicazione del Piano regionale per la non autosufficienza, in attuazione di quello nazionale, un provvedimento che, avevano sottolineato, a partire dall'1 giugno 2024 "prevede un decurtamento del contributo per l'assistenza ai caregiver familiari per almeno settemila persone con gravissima disabilità".
    La Lombardia "ha fatto da apripista" arrivando "ad una interpretazione più efficiente e meno vincolante che ha consentito di bilanciare meglio la quota da destinare ai servizi".
    "Nel concreto - ha spiegato - la nuova programmazione consentirà di rivedere profondamente i contenuti della delibera che abbiamo dovuto obbligatoriamente approvare a dicembre. Le rimodulazioni, che inizialmente erano ricomprese tra i 200 e i 350 euro mensili a seconda delle categorie e avrebbero ridotto il contributo economico diretto ai caregiver in forza di un aumento dei servizi, passeranno a circa 65 euro mensili, con l'esclusione dei disabili con bisogni complessi che invece non vedranno alcuna modifica rispetto alla programmazione dello scorso anno".
    "Questo sarà possibile - ha chiarito - grazie a un contributo economico aggiuntivo, del valore massimo di 85 euro mensili a valore sul 'Fondo Caregiver', che saranno rimborsati in un'unica soluzione per un valore massimo di 595 euro per il 2024".
   
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza