Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

San Siro: Sala, per noi ristrutturarlo è l'opzione

San Siro: Sala, per noi ristrutturarlo è l'opzione

Il sindaco, 'fare di tutto per far rimanere club a Milano'

MILANO, 31 gennaio 2024, 15:17

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

-     RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

"Ci sono tanti motivi di buon senso, dal lato nostro, che ci dicono che questa opzione di ristrutturare San Siro è l'opzione". Lo ha detto il sindaco di Milano, Giuseppe Sala, intervenendo in commissione consiliare dove viene presentato il progetto per la ristrutturazione del Meazza dell'architetto Giulio Fenyves dello studio Arco Associati.
    Il progetto "ha alcuni elementi di novità - ha aggiunto -. Ma la cosa più importante è che si possono fare i lavori senza chiudere lo stadio e questa è una questione dirimente". "È chiaro che da sindaco di Milano e della città metropolitana non farei nulla per oppormi alle ipotesi di nuovi stadi in Comuni che non siano Milano - ha proseguito -. Ciò non toglie che si possa ragionare sul fatto che dobbiamo fare di tutto per fare rimanere le squadre a Milano".
    E comunque, se Inter e Milan dovessero decidere di ristrutturare San Siro, il Comune sarebbe pronto a cedergli il diritto di superficie dello stadio a "lunghissimo termine".
    "Il valore patrimoniale dello stadio è di 100 milioni di euro. Se ci fosse interesse da parte delle squadre per la ristrutturazione, il Comune sarebbe aperto a tutte le soluzioni - ha fatto sapere Sala -. La prima ipotesi è che realizziamo noi i lavori, concordando con le squadre quello che c'è da fare. La seconda è che potremmo partecipare ai lavori con le società e trovare una forma di partnership".
    Infine una terza via "che è quella che sembra a noi più sensata, cioè di cedere il diritto di superficie dello stadio alle squadre a lunghissimo termine. Pensiamo che sia la più interessante, perché a nessuno sfugge il fatto che per i club avere lo stadio nel loro patrimonio è un fatto importante" ha concluso il sindaco.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

Guarda anche

O utilizza