Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Pallavolo: Velasco si dimette da allenatore di Busto Arsizio

Pallavolo: Velasco si dimette da allenatore di Busto Arsizio

Oggi la presentazione da ct Italia, il club attacca la Fipav

ROMA, 21 novembre 2023, 11:32

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Il nuovo ct della nazionale maschile di pallavolo, Julio Velasco, non è più l'allenatore della squadra di Busto Arsizio. Il coach argentino, che oggi sarà presentato a Milano in conferenza stampa dal presidente della Fipav, Giuseppe Manfredi, ha rassegnato ieri sera le dimissioni.
    Lo ha reso noto la società lombarda, informando che nelle prossime ore la società comunicherà il nome del nuovo head coach. Nel comunicato, l'Uyba Volley critica la federazione e "tutti gli attori attivi di questo caso". "Mai nessun confronto è stato promosso dalla Fipav, ben sapendo che Velasco fosse coach della nostra società - si legge nella nota - violando qualsiasi norma di buona fede, correttezza e trasparenza nei nostri confronti. Mai è stato ricercato un dovuto e costruttivo colloquio da Fipav con Uyba". Nella nota, si sottolineano i "gravi e ingenti danni alla reputazione societaria di UYBA, al progetto sportivo della stessa a stagione iniziata" e si annuncia che "la società biancorossa si riserva di verificare tutte le opportune azioni a sua tutela, a qualsiasi titolo. UYBA Volley attende ancora da parte di Fipav un concreto riscontro - conclude la nota - e la fissazione di un incontro volto ai dovuti chiarimenti, formali scuse e ricerca di adeguate soluzioni nell'interesse di UYBA e atte a salvaguardare il campionato".
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza