Superlega: Johnson re a Boston, il successo è milionario

Doppio exploit per lo statunitese, vince anche la gara a squadre

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 05 SET - Con un eagle alla prima buca del Playoff, Dustin Johnson (67 63 65) supera a Boston il cileno Joaquin Niemann (64 65 66), l'indiano Anirban Lahiri (66 65 64) e vince il "The Invitational", quarto appuntamento del 2022 della LIV Series Golf.
    Negli Usa, sul percorso del The International Golf Club (par 70), i tre giocatori hanno chiuso le 54 buche regolamentari con un totale di 195 (-15) colpi, ma a far la differenza allo spareggio è stata una magia dell'americano. Il successo nella gara individuale, il primo nella sua carriera in Superlega araba, ha fruttato all'ex numero 1 mondiale 4 milioni di dollari. A cui se ne devono aggiungere altri 750.000 per l'exploit nella competizione a squadre, con Johnson (capitano) che ha trascinato i "4 Ages GC", con Talor Gooch, Pat Perez e Patrick Reed, al terzo sigillo consecutivo.
    "Volevo finalmente ottenere la mia prima vittoria qui e ora posso dire di avercela fatta. Ho giocato sicuramente bene e sono soddisfatto di quanto fatto", la gioia di Johnson.
    Al debutto sul circuito separatista, s'è invece classificato al 4/o posto con 196 (-14) l'australiano Cameron Smith, secondo nel world ranking. Stesso score pure per l'inglese Lee Westwood.
    (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA