Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Elon Musk fa causa a OpenAI e Sam Altman

Elon Musk fa causa a OpenAI e Sam Altman

'Rinnegata la missione originale della start up'

ROMA, 01 marzo 2024, 14:37

Redazione ANSA

ANSACheck
Elon Musk fa causa a OpenAI e Sam Altman © ANSA/EPA
Elon Musk fa causa a OpenAI e Sam Altman © ANSA/EPA

RIPRODUZIONE RISERVATA © ANSA/EPA

Elon Musk fa causa a OpenAI e al suo amministratore delegato Sam Altman accusandoli di aver compromesso la missione originale della start up di creare sistemi di intelligenza artificiale a beneficio dell'umanità dando priorità ai profitti. Musk, che ha aiutato a creare OpenAI con Altman e altri nel 2015, afferma che la partnership della società con Microsoft rappresenta l'abbandono del principio di sviluppare l'intelligenza artificiale con attenzione e rendere la tecnologia ampiamente disponibile.

"OpenAI è stata trasformata di fatto in una divisione di Microsoft", si legge nella causa che rappresenta l'ultimo capitolo della battaglia fra Musk e Altman che va avanti da anni. Musk ha lasciato il consiglio di amministrazione di OpenAI nel 2018 e da allora la società è divenuta leader nell'IA generativa e ha creato ChatGPT. Musk, che ha las società di IA chiamata xAI, ritiene che OpenAI non è abbastanza concentrata sui rischi esistenziali che la tecnologia pone all'umanità. Nei documenti depositati in tribunale, Musk ricorda che OpenAI è stata creata come una no profit per sviluppare l'intelligenza artificiale a beneficio dell'umanità.

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

Guarda anche

O utilizza