Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Pichai (Google), 'Inaccettabili gli errori sull'IA di Gemini'

Pichai (Google), 'Inaccettabili gli errori sull'IA di Gemini'

Il Ceo: "team lavorano 24 ore su 24 per risolvere problemi"

MILANO, 29 febbraio 2024, 11:41

Redazione ANSA

ANSACheck
Google © ANSA/EPA
Google © ANSA/EPA

Sundar Pichai, Ceo di Alphabet RIPRODUZIONE RISERVATA © ANSA/EPA

Dopo gli errori commessi dalla generazione di immagini storiche da parte di Google Gemini, il Ceo dell'azienda, Sundar Pichai, definisce l'accaduto "inaccettabile". "Abbiamo sempre cercato di fornire agli utenti informazioni utili, accurate e imparziali nei nostri prodotti.

Ecco perché la gente si fida di noi. Questo deve essere il nostro approccio per tutti i progetti, compresi quelli di intelligenza artificiale", ha spiegato Pichai in una nota interna, ripresa anche dal Wall Street Journal, in cui ha affermato che i team sono al lavoro "24 su 24" per risolvere il problema".

Gemini è un concorrente di Microsoft Copilot, ChatGpt e Dall-e e di altri strumenti di IA generativa di immagini tra cui Midjourney e Stable Diffusion. La controversia sulla generazione di immagini è emersa la scorsa settimana dopo che molti utenti hanno scoperto che l'IA di Google ha creato immagini storicamente imprecise mostrando dei pregiudizi per persone di etnia bianca. "Il sistema ha sbagliato per eccesso di inclusività", ha ammesso nei giorni scorsi Prabhakar Raghavan, senior vice president di Google.

Nella nota, Pichai ha riferito di essere consapevole che alcune delle risposte di Gemini "hanno offeso i nostri utenti e mostrato pregiudizi" e ha aggiunto: "Per essere chiari, questo è completamente inaccettabile e abbiamo sbagliato". Pichai ha affermato che i team stanno "lavorando 24 ore su 24 per risolvere questi problemi" e che la società ha riscontrato un "miglioramento sostanziale", senza entrare ulteriormente nei dettagli. A detta del Ceo, la società andrà avanti con la sua roadmap sull'intelligenza artificiale basandosi sugli annunci fatti nelle ultime settimane.

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

Guarda anche

O utilizza