Volvo, un radar interno per la sicurezza dei più piccoli

Rileva anche movimenti più piccoli per evitare dimenticanze

Redazione ANSA MILANO

Un nuovo sistema radar che 'guarda' all'interno dell'abitacolo, per Volvo che pensa alla sicurezza dei più piccoli. Il nuovo sistema per l'abitacolo sviluppato dagli esperti della casa automobilistica svedese è stato concepito con una sensibilità e un'accuratezza tali da rilevare i minimi movimenti su scala inferiore al millimetro, ad esempio quelli di un bambino che dorme. È il primo dispositivo di questo tipo in grado di rilevare l'intero abitacolo dell'auto, compreso il bagagliaio.
Il nuovo sistema radar, che sarà incluso nella dotazione standard del nuovo SUV Volvo EX90 a trazione esclusivamente elettrica, è stato progettato per aiutare a prevenire il tragico fenomeno dei bambini piccoli dimenticati in auto e che dal 1998 ad oggi, solo negli Stati Uniti e per via del surriscaldamento dell'abitacolo ad auto ferma, ha causato 900 decessi. "Il nostro nuovo sistema radar per interni - hanno commentato da Volvo - sarà installato di serie, dove la normativa lo consente, innanzitutto sulla nuova Volvo EX90 che sarà presentata il prossimo 9 novembre. La funzione sarà poi integrata anche in altri modelli Volvo di prossima uscita".
Grazie ai sensori integrati nella console posta in alto, nelle luci di lettura collocate nel tetto e nel bagagliaio dell'auto, il nuovo sistema è in grado di rilevare movimenti sub-millimetrici nell'intero abitacolo dell'auto. Per assicurare la massima copertura possibile dell'abitacolo e che il sistema possa rilevare se un bambino o un animale domestico sono stati lasciati in auto, i radar sono stati posizionati in tutto l'abitacolo, dalla parte anteriore a quella posteriore, compreso il bagagliaio posteriore.
"Nessuno decide di distrarsi o di essere stanco - ha commentato Lotta Jakobsson, tecnico esperto in prevenzione degli infortuni - ma sappiamo che può succedere. Siamo tutti esseri umani e la distrazione fa parte della vita. Con l'aiuto di una tecnologia all'avanguardia, possiamo assistere le persone quando non sono al meglio e aiutare a non lasciare in auto accidentalmente membri della famiglia o animali domestici".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie