Al Ferrara Film Festival premio alla carriera per Danny Glover

Area su realtà virtuale in collaborazione con Rai Cinema Channel

Redazione ANSA FERRARA

(ANSA) - FERRARA, 30 AGO - Sarà incentrata sul ruolo della donna nel cinema la settima edizione del Ferrara Film Festival, in programma dal 9 al 18 settembre con numerosi ospiti, tra cui Danny Glover, che celebrerà proprio nella città estense i 35 anni di 'Arma Letale' ricevendo il Dragone d'Oro alla Carriera.
    Ci saranno anche l'attrice Annabelle Belmondo, nipote di Jean Paul, Eleonora Giovanardi, già protagonista della commedia 'Quo Vado?' con Checco Zalone, Francesco Montanari, protagonista di 'Romanzo Criminale' e 'Il Cacciatore', Lodo Guenzi, cantante e leader de Lo Stato Sociale, Francesco Pannofino, star di 'Boris', la showgirl Miriana Trevisan e Corey Johnson, che ha avuto ruoli in blockbuster del calibro di X-Men, Captain Philips e di recente Morbius.
    Gli incontri ruoteranno attorno a due nuove location, lo Spazio Crema della Fondazione Estense e, soprattutto, la Studios Lounge allestita in collaborazione con Studios International, tra i più importanti studi cinematografici d'Europa e il primo a gestione privata in Italia. In programma anche un incontro su 'Cinema e Salute' (15 settembre) e l'evento 'Women In Cinema Television & Media' (16), in tandem con l'Università di Ferrara.
    Tra le collaborazioni di rilievo quella con Rai Cinema Channel, che vedrà l'installazione di un'area dedicata alla realtà virtuale attraverso l'esperienza di due contenuti selezionati dall'archivio di Rai Cinema Channel VR, la piattaforma di Rai Cinema dedicata alla creazione di produzioni originali in realtà virtuale. Ulteriore novità è il 'FEDx Cinema Talks', convegno conclusivo del festival che si terrà il 18 settembre al Teatro Nuovo per far conoscere le realtà dell'intrattenimento sia nuove che consolidate, creando opportunità di rete per gli operatori dello spettacolo e per il pubblico. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA