Culligan acquista capitale della veneta Think:Water-Profine

Azienda di Cittadella produce filtri trattamento acqua

Redazione ANSA CITTADELLA (PADOVA)
(ANSA) - CITTADELLA (PADOVA), 14 SET - Culligan International Emea Srl, società attiva nel trattamento dell'acqua in Italia dal 1960 come licenziatario di Culligan International, ha concluso l'acquisto dell'intero capitale sociale di Think:Water-Profine, gruppo veneto che progetta, produce e commercia filtri e impianti ad osmosi inversa per il trattamento dell'acqua ad uso domestico e professionale.

Gli advisor veneti Translink Italy, con il partner Gerardo Dal Piva e Vittoria Dalla Rosa, e Mda Studio Legale e Tributario, con gli avvocati partner Alessio Vianello e Simone Cecchinato, hanno assistito l'azienda veneta come advisor finanziario e consulente legale.

Think:Water-Profine ha il suo quartier generale a Cittadella (Padova) dove sono impiegati complessivamente 41 dipendenti, in una struttura che si estende per oltre 6.000 mq e dove sono realizzati prodotti dedicati al miglioramento dell'acqua per uso alimentare. Il fatturato ha raggiunto i 7,8 milioni di euro nel 2021. Il percorso di sviluppo proseguirà anche nel 2022, anno in cui la società conta di superare gli 11 milioni di ricavi, con un aumento di oltre il 45% rispetto all'esercizio precedente.

Quest'anno ha prodotto più di 150 mila filtri per l'acqua con un impatto positivo sulla riduzione della plastica.

L'ingresso di in Culligan consentirà a Think:Water-Profine di valorizzare il proprio marchio ed i brevetti di cui è proprietaria, potendo contare sull'apporto delle competenze e delle risorse proprie della multinazionale con oltre 80 anni di esperienza, una rete commerciale globale in 90 Paesi, con un portafoglio di oltre 3 milioni di clienti. (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA