Avvistati due delfini all'interno del Porto di Pescara

Raro avvistamento, Soa 'Se non li disturbi, si avvicinano...'

Redazione ANSA PESCARA
(ANSA) - PESCARA, 13 SET - "Gli animali selvatici si avvicinano all' uomo se non vengono perseguitati…". E' per questo secondo la Stazione Ornitologica Abruzzese che è stato possibile il raro avvistamento dentro il porto di Pescara di due delfini. Si tratta di due Tursiopi adulti sicuramente in attività di ricerca e cattura di pesci.

La notizia è stata immediatamente comunicata al Centro Studi Cetacei di Pescara il cui direttore Dott. Vincenzo Olivieri ha spiegato che "Il Tursiope veniva anche chiamato "delfino costiero" proprio per l'abitudine, a differenza di altri cetacei, di avvicinarsi molto alle rive in acque poco profonde.

Il comportamento degli animali fotografati a Pescara è quindi normale per la specie che soprattutto in questo periodo frequenta le acque basse alle foci dei corsi d' acqua per la ricerca soprattutto di cefali. E' bene non inseguire o avvicinarsi troppo agli animali con i natanti e, nel caso si verificassero comportamenti anomali, avvisare la Capitaneria di Porto per attivare il pronto intervento degli specialisti del Centro Studi Cetacei". (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA