Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Sbarra,'investimento 3 miliardi su ex statale 106 buona notizia'

Sbarra,'investimento 3 miliardi su ex statale 106 buona notizia'

Leader Cisl a iniziativa Catanzaro.'Battaglia lavoro è centrale'

CATANZARO, 13 gennaio 2024, 18:06

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

-     RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

"L'investimento importante, annunciato per la ex Statale 106 è una buona notizia". Lo ha detto il segretario generale della Cisl Luigi Sbarra intervenuto a Catanzaro per partecipare ad un'iniziativa promossa dalla Cisl 'Magna Grecia Catanzaro -Crotone - Vibo Valentia' in occasione dell'inaugurazione della sede dell'organizzazione sindacale. "Si tratta di tre miliardi di investimento - ha aggiunto Sbarra - con un impegno, tutto da verificare anche se le anticipazioni sono positive, per una fase di cantiere che dovrebbe durare cinque anni per consentire all'Anas di definire gli investimenti e gli interventi. Penso che l'ammodernamento della ex 106 sia qualcosa di assoluto valore per una regione che sconta un deficit di servizi e di infrastrutture ormai datato da molti anni. Noi spingiamo sul Governo e sulla Regione perchè si progetti anche l'altro ulteriore pezzo che da Catanzaro deve arrivare a Reggio per sottrarre dalla condizione di isolamento e di pericolosità un tratto importante e rispondere al bisogno di mobilità delle imprese e delle comunità che vivono in quella zona".
    Per il leader della Cisl "bisogna che il Governo recuperi risorse necessarie ad investire sulle infrastrutture calabresi.
    Noi guardiamo con interesse all'investimento per Ponte di Messina ma occorre realizzare anche le altre opere cosiddette complementari: bisogna portare l'alta velocità, l'alta capacità ferroviaria sino a Villa San Giovanni; velocizzare la linea ferroviaria ionica e completare sino a Reggio la ex statale 106; intervenire anche sulle trasversali, penso alla Bovalino-Bagnara, alla Rosarno- Gioiosa Marina e fare investimenti anche sulla Trasversale delle Serre. Il sistema delle comunicazioni calabrese è necessario per aspirare a dinamiche di crescita e di sviluppo".
    Sulle vertenze aperte, in particolare quella dei circa 4 mila tirocinanti e degli operatori della Abramo customer care Sbarra ha detto che "la battaglia per il lavoro è centrale e prioritaria per una regione che continua ad avere tassi di disoccupazione altissimi e che soffre un disallineamento forte tra la domanda e l'offerta di lavoro".
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza