Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Natale,in Calabria metà famiglie prepara dolci tipici in casa

Natale,in Calabria metà famiglie prepara dolci tipici in casa

Al top in tavola per le feste panettoni e pandori artigianali

CATANZARO, 22 dicembre 2023, 15:39

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

-     RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Anche nelle case dei calabresi il re delle feste resta il panettone, presente nel 78% delle tavole, davanti al pandoro (73%). Lo rivela Coldiretti Calabria secondo cui "i dolci tipici di Natale durante le festività sono presenti in oltre 8 case su 10.
    Sono diverse le aziende calabresi con una lunga tradizione nel produrre panettoni e pandori artigianali, esaltando i prodotti del territorio. Quest'anno quasi il 50% delle famiglie calabresi ha scelto di preparare da sé i dolci tipici del Natale, un'attività che è tornata ad essere gratificante all'intero delle famiglie creando un clima di solidarietà e reciproco aiuto anche con il coinvolgimento dei bambini e la sapiente regia delle nonne. I prodotti dolciari calabresi hanno una tradizione antica, tramandata di generazione in generazione, il più delle volte legata ad un significato rituale e offerti come augurio rappresentativo di espressioni di sentimenti puri.
    In Calabria i dolci natalizi sono tanti e ancora di più sono le varianti di preparazione a seconda della località. In primis i torroncini che, con il torrone Igp di Bagnara, ha ormai conquistato tanti mercati nazionali e internazionali. E poi, Scalille, turdilli o cannariculi, pitta mpigliata o nchiusa, ginetti, pignolata, susumelle, mostaccioli.
    "Si tratta di specialità che - è detto in una nota - arricchiscono le tavole delle Feste nel periodo natalizio anche nei menù degli agriturismi sparsi sul territorio e impegnati a conservare nel tempo le tradizionali alimentari del territorio".
   
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza