Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Dipendenti Abramo cc protestano sotto palco Capodanno Rai

Dipendenti Abramo cc protestano sotto palco Capodanno Rai

Domani segreterie sindacati categoria convocate da Occhiuto

CROTONE, 21 dicembre 2023, 12:29

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

-     RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Arriva sotto il palcoscenico in costruzione del Capodanno Rai in piazza Pitagora la protesta dei dipendenti della Abramo cc, l'azienda di call center che ha annunciato la cassa integrazione a zero ore per 493 lavoratori a partire dall'1 gennaio. Una delegazione di lavoratori del sito di Crotone, come avevano annunciato, ha sostato per qualche minuto nei pressi del cantiere allestito per lo spettacolo 'L'anno che verrà' condotto da Amadeus, mostrando uno striscione con la scritta "Il lavoro è un diritto, non una concessione. Noi non ci arrendiamo alla rassegnazione".
    La protesta pacifica avviene nel secondo giorno di sciopero indetto in tutte le sedi della Abramo cc - Catanzaro, Crotone, Cosenza e Palermo - dopo l'annuncio della messa in cassa integrazione a zero ore a causa della scelta della committente Tim di cessare una serie di contratti per i servizi resi tramite i call center dell'azienda calabrese. Intanto venerdì mattina le segreterie regionali di Slc-Cgil,Fistel-Cisl, Uilcom-Uil e Ugl-Telecomunicazioni sono state convocate dal presidente della Regione Calabria Roberto Occhiuto.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza