Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Consulta studentesca di Potenza: Carcuro eletto presidente

Consulta studentesca di Potenza: Carcuro eletto presidente

Molinari segretaria, Rinaldi vicepresidente

POTENZA, 09 novembre 2023, 14:52

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Simone Carcuro è il nuovo presidente della Consulta provinciale studentesca di Potenza: è stato eletto all'unanimità stamani nell'ambito della plenaria di insediamento del massimo organismo di rappresentanza studentesca. Carcuro sarà anche il coordinatore delle Consulte studentesche della Basilicata per quest'anno scolastico. La segretaria sarà Giuditta Molinari, Canio Rinaldi il vicepresidente.
    Alla riunione della principale istituzione studentesca regionale - secondo quanto evidenziato in un comunicato - erano presenti le delegazioni dei rappresentanti degli oltre 40 istituti scolastici superiori della provincia in rappresentanza di 26.757 studenti.
    Le funzioni principali delle consulte "sono assicurare il più ampio confronto fra gli studenti di tutte le scuole superiori, formulare proposte che superino la dimensione del singolo istituto, rapportarsi con il Ministero dell'Istruzione, attuare lo statuto delle studentesse e degli studenti e progettare, organizzare e realizzare attività sul territorio".
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza