Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Premio nazionale per la Scuola umbra di Pa

Premio nazionale per la Scuola umbra di Pa

'Smartphone d'Oro 2023' per la categoria Istruzione e Ricerca

PERUGIA, 30 novembre 2023, 16:15

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Per il secondo anno consecutivo, la Scuola umbra di amministrazione pubblica è stata premiata al concorso nazionale "Smartphone d'Oro 2023", ideato dall'associazione nazionale Pa Social che promuove le migliori esperienze di comunicazione digitale delle pubbliche amministrazioni. Quest'anno, la scuola si è aggiudicata il premio nella categoria "Istruzione e Ricerca" in condivisione con il Ministero dell'Istruzione. Un riconoscimento che sancisce la portata nazionale dell'ente di formazione regionale e la capacità, negli anni, di sviluppare i processi formativi, con quelli comunicativi, informativi e digitali.
    A contendersi lo Smarthpone d'Oro 2023 - riferisce un comunicato della Regione - sono state 91 pubbliche amministrazioni centrali (ministeri, dipartimenti, Inps, Agid), locali (Comune di Roma, Milano, Genova e piccole realtà locali) e sanitarie (aziende ospedaliere, federazione infermieristica, aziende locali).
    Nello specifico, è stato premiato il racconto dell'evoluzione della Scuola umbra di amministrazione pubblica che, grazie all'investimento decisivo sul digitale e sui giovani, ha saputo implementare il volume delle attività formative e la qualità dei contenuti che, negli ultimi due anni, hanno trovato riscontri extra regionali.
    "Non ci si abitua mai a un premio - spiega l'amministratore unico della scuola, Marco Magarini Montenero -. Già lo scorso anno siamo stati giudicati come una realtà profondamente innovativa e di esempio nel panorama frastagliato della pubblica amministrazione, con la nostra web tv formativa/informativa.
    Quest'anno - prosegue l'amministratore unico -, è stato valutato come vincente il nostro percorso di innovazione nel settore formativo e comunicativo. Nel tempo, infatti, abbiamo sviluppato competenze e investito su un gruppo di giovani "madrelingua digitale", per costituire una vera e propria agenzia di comunicazione interna, a servizio esclusivo delle pubbliche amministrazioni regionali".
    "Uno sforzo importante - conclude Magarini - che si basa su processi di collaborazione che stanno dando ottimi frutti a livello nazionale, che tentiamo di condividere anche a livello regionale, finalizzati a unico obiettivo: formare il capitale umano della Pa per semplificare e migliorare la vita dei cittadini".
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza