Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

L'Hotel Subasio di Assisi riapre nel 2025 con i fondi Pnrr

L'Hotel Subasio di Assisi riapre nel 2025 con i fondi Pnrr

Proietti: 'Abbiamo salvato un bene pubblico di inestimabile'

PERUGIA, 02 marzo 2024, 16:48

Redazione ANSA

ANSACheck
-     RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA

Riaprirà nel 2025 grazie ai fondi del Pnrr l'Hotel Subasio di Assisi, albergo storico di proprietà della casa di riposo "Andrea Rossi" che si affaccia sulla piazza di San Francesco e che in passato ha ospitato personaggi illustri. Lo ha annunciato il sindaco della città Stefania Proietti, nel corso della seduta straordinaria, che si è svolta ad Assisi, dell'Osservatorio regionale sulle infiltrazioni mafiose e l'illegalità in Umbria.
    Proietti ha riepilogato l'intera vicenda, ricordando di avere appreso appena insediata, nel 2016, che "il gestore del Subasio era stato raggiunto da un'interdittiva antimafia pur non essendo il bene confiscato. Abbiamo revocato la licenza - ha spiegato - e da allora è iniziato un iter giudiziario della casa di riposo con il Comune e la Prefettura costituiti 'ad adiuvandum' lungo anni e anni".
    "La casa di riposo, assistita dal Comune - ha spiegato il sindaco - ha partecipato a un bando Pnrr del ministero del Turismo (soggetto attuatore Cassa Depositi e Prestiti) ed è risultata con il Subasio uno dei 12 alberghi finanziati con 16 milioni di euro per riaprire le porte entro il 2025. La proprietà dell'albergo resta alla casa di riposo che avrà in un'unica soluzione il canone a vantaggio dell'attività e quindi dei 56 ospiti".
    "Abbiamo salvato un bene pubblico di inestimabile valore e l'Hotel Subasio è destinato a riaprire e a risorgere rimanendo della casa di riposo e grazie a fondi europei che siamo riusciti a far atterrare ad Assisi. Per questo ringrazio il presidente attuale Giorgio Buini e il suo predecessore Alessio Allegrucci che hanno portato avanti e con successo una procedura complessa e coraggiosa. Sono stati sette anni di sofferenze e tribolazioni - ha aggiunto il sindaco - e se ci chiedete se ne è valsa la pena, dico senza esitazione di sì perché abbiamo difeso e salvato dalla mafia, dalla 'ndrangheta, un bene della città".
   
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza