Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Parigi '24: Malagò 'possibilità di 4 qualificati nel triathlon'

Parigi '24: Malagò 'possibilità di 4 qualificati nel triathlon'

N.1 Coni alla presentazione dei mondiali invernali

ROMA, 20 febbraio 2024, 13:03

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

-     RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

"Gli appassionati di triathlon devono essere felici che una disciplina tradizionalmente estiva abbia la sua massima competizione in un luogo dove ci sono state le olimpiadi invernali. E' quello che il Cio raccomanda ogni giorno, la legacy dell'impianto e delle discipline". Lo ha detto il presidente del Coni, Giovanni Malagò, durante la presentazione in Sala Giunta dei mondiali di Winter Triathlon e Winter Duathlon che tornano in Italia da venerdì 23 a domenica 25 febbraio. Pragelato (Torino) ospiterà circa 300 atleti che si sfideranno per la rassegna iridata di triathlon invernale (corsa, bici e sci di fondo) e di duathlon invernale (corsa e sci di fondo) sulla pista dei Giochi Olimpici Invernali di Torino 2006. "Da qui a Parigi sarà una lunga volata e c'è la concreta possibilità e speranza di qualificare due donne e due uomini ai Giochi", ha aggiunto Malagò. "Come federazione siamo estremamente orgogliosi di avere l'opportunità di organizzare l'evento più importante al mondo del nostro amato Winter Triathlon - dice il presidente Fitri, Riccardo Giubilei - Siamo sempre stati certi che la straordinaria versione invernale del nostro sport sia un elemento cruciale per la crescita dell'intera comunità. Insieme al Consiglio Federale, vorrei ringraziare personalmente il Presidente Marisol Casado per aver creduto fermamente nello sviluppo e nelle potenzialità del Winter Triathlon". Chiude la conferenza, Marisol Casado, Presidente World Triathlon e membro CIO: "La scelta di Pragelato è una testimonianza dell'eccezionale impegno degli organizzatori e della Fitri nei confronti della versione invernale del nostro sport, insieme al suo caratteristico paesaggio, fornirà uno sfondo ideale per tale evento. La passione della città per gli sport invernali e la sua natura accogliente creeranno lo scenario perfetto affinché i nostri atleti possano brillare ancora una volta".
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza