Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

La società informatica del Notariato diventa organismo 'benefit'

La società informatica del Notariato diventa organismo 'benefit'

Notartel punta ad 'un ambiente professionale equo e sostenibile'

ROMA, 05 febbraio 2024, 12:38

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

-     RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Notartel, la società di informatica del Notariato, ha adottato il modello di "società benefit", aggiungendo all'oggetto sociale anche le finalità specifiche di beneficio comune che intende perseguire nei confronti dei suoi "clienti", ossia i notai, dei collaboratori degli studi notarili, della collettività e delle Istituzioni. Lo si legge in una nota degli stessi professionisti, che ricordano alcuni elementi che distinguono l'organismo: la "introduzione dell'adempimento unico che ha portato all'allineamento, senza oneri per lo Stato, di tre registri pubblici (Catasto, Ipoteche e Registro - Anagrafe tributaria), l'impegno profuso per il progetto di riutilizzo dei dati notarili per abolire la Dichiarazione Ici (circa 6 milioni di adempimenti all'anno a carico dei contribuenti), nonché per la totale digitalizzazione nella circolazione delle copie degli atti notarili. In parallelo l'attività è da tempo rivolta alla alfabetizzazione informatica della categoria, al confronto con i notariati esteri per condividere le reciproche esperienze e al miglioramento delle condizioni "ambientali", operando con nuove modalità sostenibili, a beneficio della qualità di lavoro per i collaboratori degli studi notarili", si evidenzia.
    "Diventando società benefit - ha affermato il presidente di Notartel e consigliere nazionale del Notariato Vincenzo Gunnella - rispondiamo alla duplice esigenza di creare una società digitalizzata sostenibile e un ambiente professionale più equo ed inclusivo. Siamo convinti che grazie a questo percorso nasceranno iniziative che genereranno valore sociale e ambientale".
    In qualità di società benefit, va avanti la nota, "Notartel si impegna a pubblicare annualmente una 'relazione di impatto' sul sito internet www.notartel.it e in allegato al Bilancio, indicando "i benefici sociali e ambientali generati e gli impegni per l'anno successivo in linea con le finalità di beneficio comune, con l'obiettivo di diventare un modello di riferimento per gli stakeholder dell'azienda".
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza