Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Sileoni, 'anche in Italia depositi siano legati all'inflazione'

Sileoni, 'anche in Italia depositi siano legati all'inflazione'

In Francia e Spagna servono per investire nelle imprese

MILANO, 01 febbraio 2024, 13:41

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

-     RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Introdurre anche in Italia i depositi vincolati all'inflazione, come avviene in Francia e Spagna, destinando parte della liquidità raccolta alle imprese.
    Lo propone il segretario generale della Fabi Lando Sileoni dai microfoni di Sportello Italia su Radio Rai Uno.
    "L'aumento degli investimenti in titoli di stato da parte dei piccoli risparmiatori - spiega - è legato al fatto che i tassi sui conti correnti sotto l'1% e sui depositi tra il 2,5 e il 3% in media in Italia, sono tra i più bassi in Europa e spingono le famiglie a scelte diverse". Un fenomeno che, a suo dire, si verifica soprattutto nei periodi in cui "l'inflazione altissima erode i risparmi e il potere d'acquisto del denaro lasciato in banca", così il risparmio si dirootta sui Btp, che "rendono attorno al 4%, secondo le varie scadenze e offerte".
    Una situazione che, conclude Sileoni, "potrebbe essere riequilibrata se, faccio una proposta, in Italia si cominciasse a ragionare su forme d'investimento diverse, come in Francia e Spagna, dove le banche offrono tassi sui depositi vincolati all'inflazione e una parte di questa liquidità viene investita in attività produttive, cioè i prestiti alle imprese destinati a fare investimenti".
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza