Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Le certificazioni uniche degli autonomi slittano al 31 ottobre

Le certificazioni uniche degli autonomi slittano al 31 ottobre

Lo si legge in una risoluzione dell'Agenzia delle Entrate

ROMA, 04 marzo 2024, 18:24

Redazione ANSA

ANSACheck
-     RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA

Sliittano al 31 ottobre le certificazioni uniche per i lavoratori autonomi.
    "Tenuto conto che i dati delle Certificazioni uniche (Cu) di lavoro autonomo professionale sono utilizzate quest'anno solo in forma sperimentale, si ritiene che per l'anno d'imposta 2023 le Cu contenenti redditi dichiarabili esclusivamente mediante il modello Redditi persone fisiche 2024 (come i redditi di lavoro autonomo professionale) possano essere presentate entro il 31 ottobre 2024", che è il termine di presentazione del modello 770.
    Lo si legge in una risoluzione dell'Agenzia delle Entrate, nella quale, comunque, "si invitano i sostituti d'imposta ad attivarsi per trasmettere le Certificazioni all'Agenzia delle Entrate entro il 18 marzo, poiché, in tal modo, potranno essere messe a disposizione dei contribuenti e dei soggetti che prestano assistenza fiscale (Caf e professionisti), seppur in forma sperimentale, agevolandoli così nell'adempimento dichiarativo".
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza