Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Monumento a Millelire di La Maddalena in un diorama Lego

Monumento a Millelire di La Maddalena in un diorama Lego

Riprodotta anche la palla di cannone sparata nel 1793

CAGLIARI, 15 febbraio 2024, 16:21

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

-     RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Nel febbraio 2022 il Comune di La Maddalena aveva inaugurato la nuova piazza dedicata a Domenico Millelire per commemorare una data storica che segnò la resa di Napoleone. Nella sommità del monumento che ricorda l'eroe era anche stata posizionata la palla di cannone originale sparata da Napoleone Bonaparte nel vano tentativo di conquistare l'isola nel 1793 e, ai piedi, una targa di bronzo del 1928 che il comandante del Regio sommergibile Millelire affidò alla città il giorno della consegna della bandiera di guerra.
    A distanza di oltre duecento anni dalla battaglia e di due anni dall'inaugurazione della nuova piazza il monumento con la palla di cannone viene riprodotto anche in Lego. Si tratta del 18/o monumento sardo realizzato con i mattoncini dal brickbuilder Maurizio Lampis.
    "Questo diorama vuole omaggiare la storia dell'isola di La Maddalena dopo che la palla di cannone originale sparata durante la battaglia del 1793 era stata rimossa a fine Ottocento e nel 2022 ha riconquistato la sua posizione originaria - spiega Lampis - All'epoca, fu l'allora re di Sardegna Carlo Alberto di Savoia ad inaugurare il monumento che commemorava la vittoria della Regia marina sarda, comandata da Domenico Millelire, contro la flotta della repubblica francese, nella quale figurava, col grado di luogotenente, il giovane e futuro imperatore di Francia Napoleone Bonaparte".
    Lampis, che ha impiegato una settimana per realizzare il monumento in Lego utilizzando complessivamente 800 mattoncini, ha al suo attivo diverse opere divenute note non solo in Sardegna come la Basilica di Bonaria a Cagliari o l'arco sul mare di Cala Goritzè in Ogliastra, ma in tutto il mondo come Piazza San Marco a Venezia e la Fontana di Trevi a Roma.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza