Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Telecamere per sicurezza in comuni Città metropolitana Cagliari

Telecamere per sicurezza in comuni Città metropolitana Cagliari

Installati 255 apparecchi, spesa di oltre 1,3 milioni

CAGLIARI, 01 dicembre 2023, 16:28

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Lavori collaudati nelle scorse settimane e 255 telecamere si accenderanno a breve tra Cagliari, Quartu Sant'Elena, Selargius, Monserrato, Elmas, Settimo San Pietro, Decimomannu, Sarroch, Uta e Villa San Pietro. È l'intervento realizzato dalla Città Metropolitana su delega dei comuni con un finanziamento di 1 milione 320 mila euro nell'ambito del bando della Regione denominato "Reti per la sicurezza del cittadino e del territorio".
    Centosedici telecamere sono a ottica fissa, 65 orientabili a 360 gradi e 74 riguarderanno la lettura delle targhe. Le apparecchiature saranno così distribuite: 46 a Cagliari, 40 a Quartu, 34 a Selargius, 27 a Monserrato, 23 a Elmas, 21 a Settimo San Pietro, 20 a Decimomannu, 20 a Sarroch, 14 a Uta e 10 a Villa San Pietro.
    "È un'iniziativa che ci è stata richiesta dalle amministrazioni con l'obiettivo di tutelare maggiormente i cittadini e i beni pubblici di tutto il territorio", spiega il sindaco metropolitano Paolo Truzzu. Amministrazioni coinvolte: "Le telecamere sono state installate nei luoghi che gli stessi comuni hanno individuato quali suscettibili di maggiore vigilanza", precisa il consigliere metropolitano delegato alla Mobilità Antonello Floris. La regia centrale sarà nella sala controllo di Its in via Crespellani. La Città Metropolitana garantirà la manutenzione della rete per i prossimi 5 anni.
   
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

Guarda anche

O utilizza