Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Flashback canta l'arte come luogo di memoria collettiva

Flashback canta l'arte come luogo di memoria collettiva

Dal 2 al 5 novembre, da Tiepolo a Ontani, da Hayez a Schifano

TORINO, 06 ottobre 2023, 14:18

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Una fiera d'arte sempre più inedita, coraggiosa e anche un po' folle, che celebra l'arte senza limiti di spazio e di tempo come luogo di memoria collettiva, nel nome di quella che è stata chiamata la Metamemoria, ovvero la consapevolezza del tempo storico in movimento. Con opere 'antiche' e di grandissimo valore come un Tiepolo, un lavoro di Hayez, opere più vicine nel tempo come quelle di Schifano, Ontani, Balla, De Chirico, Medardo Rosso, Savinio, Sironi e tanti altri. E' l'undicesima edizione di Flashback Art Fair, in programma a Torino dal 2 al 5 novembre, nella settimana dell'arte contemporanea torinese. La seconda nel nuovo e straordinario spazio diventato sede permanente del progetto Flashback Habitat-Ecosistema per le Culture Contemporanee, sulla collina torinese, all'interno di uno storica, immensa ed elegante struttura sede fino al secondo scorso di un brefotrofio.
    Un luogo suggestivo, pieno di storia, circondato da alberi secolari, con grandi spazi per esposizioni temporanee e permanenti (come la mostra 'Stanze Viventi/Living Rooms dedicata a dare voce e volto ai bambini che in quell'edificio erano stati partoriti e poi adottati, e che oggi hanno 50-60-70 anni e vivono in ogni angolo del mondo), attività creative, incontri, conferenze, spettacoli.
    A presentare il programma della prossima fiera autunnale c'erano il direttore artistico di Flashback Habitat ed artista Alessandro Bulgini e le direttrici della Fiera Ginevra Pucci e Stefania Poddighe. Vi parteciperanno una quarantina di gallerie torinesi, italiane e straniere, ognuna con un progetto 'museale' ad hoc, come quello della Galleria Giambianco di Torino, che porterà il Tiepolo e altre opere, la Galleria del Ponte di Torino, impegnata da tempo a raccontare il lavoro di Carol Rama.
   
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza