Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Festiv'Alba, ecco la VII edizione tra cultura e turismo

Festiv'Alba, ecco la VII edizione tra cultura e turismo

Merlino (Mic), continuiamo a sostenere questa kermesse

MASSA D'ALBE, 14 giugno 2023, 16:37

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

MASSA D'ALBE - La Nona Sinfonia di Beethoven, con 160 musicisti impegnati; l'incontro tra il sassofonista norvegese Jan Garbarek, stella mondiale del jazz, con il percussionista indiano Trilok Gurtu; gli omaggi alla musica etnica e World Music con Mannarino e con l'Orchestra di Piazza Vittorio. E poi ancora, la Premiata Forneria Marconi, i tributi alla ai Bee Gees e Pink Floyd; il teatro classico tra Europide, Sofocle e Shakespeare con attori come Paola Quattrini, Alessandro Haber, Giuliana De Sio, Laura Morante, Adriano Giannini e Francesco Montanari. Cresce l'attesa in vista della VII edizione di Festiv'Alba, il cui cartellone - presentato nella suggestiva chiesa di San Pietro ad Alba Fucens (XII secolo) - abbraccia vari generi artistici, dove il prestigio del repertorio si sposa con la pluralità dell'offerta stilistica.
    "Gli spettacoli dal vivo, musicali e teatrali - ha ricordato Massimo Coccia, direttore artistico dell'ente organizzatore Harmonia Novissima - interesseranno sei Comuni in provincia dell'Aquila, dal 29 giugno fino al 18 agosto. Un programma artistico, finalizzato al rilancio ed alla valorizzazione delle bellezze archeologiche, paesaggistiche e storiche del territorio, oltre che ad una strategia di sviluppo locale e di turismo culturale e sostenibile". L'edizione 2023 comprenderà 12 serate consecutive nell'anfiteatro romano di Alba Fucens (a Massa d'Albe), con appuntamenti di musica e teatro, 16 concerti di musica classica ed antica nelle chiese ed abbazie medievali di Santa Maria in valle Porclaneta di Rosciolo, Santa Lucia di Rocca di Cambio oltre alla stessa San Pietro in Alba Fucens; 4 concerti nell'anfiteatro rurale di Ovindoli; 1 evento in alta quota e natura a Rocca di Mezzo, sui Piani di Pezza. Il via proprio a San Pietro con In tanti affanni miei, giovedì 29 giugno. Alla presentazione, tra gli altri, Emanuele Merlino (capo segreteria tecnica del ministro della Cultura) che ha annunciato un "rinnovato sostegno alla manifestazione" così come al progetto "Ricorrenze europee nei luoghi della storia" di Harmonia Novissima. Presente anche l'ex deputato Massimo Verrecchia: "Faremo un disegno di legge per far riconoscere Festiv'Alba come una rassegna dall'alto valore regionale".
   
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza