Nissan con Octo, arrivano le courtesy car intelligenti

Tramite la nuova app Mobilità Promessa Nissan

Redazione ANSA ROMA

 Le vetture di cortesia Nissan diventano intelligenti e connesse grazie ad un accordo di Nissan Italia con Octo Telematics. Il progetto è stato presentato oggi a Roma, in occasione dell'OCTO Connected Forum, dedicato "La via italiana alla mobilità connessa". Il guidatore potrà usufruire della vettura grazie ad un app strutturata per guidare passo dopo passo in ogni fase del processo e il concessionario potrà gestire e monitorare le vetture dall'inizio alla fine del servizio attraverso una nuova piattaforma web.
    La flotta di courtesy car Nissan è completamente elettrificata. "Oggi siamo orgogliosi di annunciare la modernizzazione della nostra flotta al servizio dei nostri clienti che vengono in concessionaria, con un partner all'avanguardia nel settore, come è Octo", afferma Marco Toro, presidente e amministratore delegato di Nissan Italia. "La collaborazione con un partner e leader di mercato come Nissan consente ad OCTO, ancora una volta, di continuare a sviluppare soluzioni innovative e d'avanguardia per rendere sempre più smart la mobilità in tutte le sue forme, consapevoli che lo sviluppo economico e sociale si basa anche su un nuovo modello di mobilità connesso, sicuro e sostenibile", spiega Nicola Veratelli, amministratore delegato di Octo Group.

Tramite l’App Mobilità Promessa Nissan, il cliente con lo smartphone conferma i propri dati personali, carica la patente e il documento di identità, riceve il comodato. Per il ritiro e la riconsegna della vettura in concessionaria il cliente è pienamente autonomo e, sempre con lo smartphone, sblocca e blocca le portiere. Il motore si avvia con la Smart Key di OCTO che si trova a bordo. L’App è strutturata per guidare il cliente passo dopo passo in ogni fase del processo. Il concessionario ha a sua volta una serie di vantaggi: può gestire e monitorare le vetture dall’inizio alla fine del servizio attraverso la nuova piattaforma WEB che consente, inoltre, di consultare in qualsiasi momento lo storico di utilizzo di ogni veicolo. Pratiche ammnistrative rapide e semplici, gestibili da remoto e “paper free”, grande autonomia per il cliente e un sistema di monitoraggio puntuale, rendono il processo estremamente efficiente con vantaggi per tutti i soggetti coinvolti.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie