'Forte Bravetta, luogo memoria',firmato protocollo con Istituto

Fu luogo esecuzioni antifascisti, ospiterà anche una mostra

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 21 SET - È stato formalizzato oggi il protocollo d'intesa tra Roma Capitale e l'Istituto di istruzione superiore Via Silvestri 301 nel Municipio XII, con il quale si intende realizzare il progetto didattico "Forte Bravetta, luogo della memoria". L'atto è stato sottoscritto dal Sindaco Roberto Gualtieri, dall'Assessora all'Ambiente Sabrina Alfonsi e dalla Dirigente Scolastica Paola Vigoroso, alla presenza del Presidente del Municipio XII Elio Tomassetti.
    Il Forte si trova all'interno del "Parco dei martiri di Forte Bravetta", un pregiato parco botanico situato nella Riserva naturale "Valle dei Casali" che si estende per oltre 10 ettari e che, dal 2009, è nel patrimonio di Roma Capitale. Durante il periodo fascista il Forte è stato sede di esecuzioni delle condanne a morte di partigiani e antifascisti e dunque rappresenta un luogo fortemente simbolico per la città.
    Il progetto ha quale obiettivo la valorizzazione del Forte e prevede la realizzazione, da parte dell'IIS Silvestri 301, di una mostra permanente realizzata dagli studenti con 16 pannelli divulgativi sulla sua storia e le sue trasformazioni, la preparazione di una rappresentazione teatrale con letture di documenti e lettere dei condannati a morte, la formazione storico-architettonica degli studenti per condurre visite guidate aperte alla cittadinanza e l'allestimento di uno spazio per la proiezione del cortometraggio "Un forte silenzio" realizzato dal Liceo sulle vicende del Forte.
    "Oggi firmiamo con grande gioia un bel progetto per Forte Bravetta, frutto del lavoro condiviso, che realizza un tassello importante di idea di città, concretizza il rapporto tra scuola e territorio valorizzando la memoria di un luogo storico e simbolico, coniugata alla bellezza naturalistica della Valle dei Casali. Ringrazio i ragazzi che parteciperanno al progetto, perché le scuole sono poli aperti alla città, un ambito su cui stiamo lavorando molto con la pedonalizzazione delle strade, i protocolli per le ristrutturazioni energetiche, l'inaugurazione di nuove scuole, l'allungamento degli orari, l'apertura di strutture nel pomeriggio", ha detto Gualtieri. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA