Gualtieri, Roma tra 100 città europee Climate-Neutral 2030

'Firmato protocollo con Ministero infrastrutture'

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 09 SET - "Roma, assieme ad altre città italiane, sempre più laboratorio del cambiamento verso la sostenibilità, l'innovazione e l'impegno per arginare i mutamenti climatici. Oggi, con i Comuni di Bergamo, Bologna, Firenze, Milano, Padova, Parma, Prato e Torino, abbiamo firmato un importante protocollo d'intesa con il Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità sostenibili per il perseguimento degli obiettivi della Missione dell'Unione Europea 'Climate-Neutral & Smart Cities'. Roma è una delle 100 città europee, e nove in Italia, scelte ad aprile dalla Commissione Europea per partecipare a questa Missione del programma 'Horizon Europe' con il bando '100 Climate-Neutral and Smart Cities by 2030'". Lo ha annunciato su Facebbok il sindaco di Roma, Roberto Gualtieri, spiegando che si tratta di "una strategia con la quale l'Ue vuole accelerare verso il 'Green Deal europeo', grazie al ruolo di città sempre più intelligenti e sostenibili, capaci di realizzare progetti di innovazione per anticipare al 2030 gli obiettivi di neutralità climatica." "Essere tra queste città apripista è stato un risultato importante per la nostra Capitale - aggiunge il sindaco - . Con il programma Horizon potremo dare una straordinaria accelerazione a questa trasformazione. Roma sarà un grande laboratorio inclusivo della transizione ecologica". "I pilastri della nostra azione - ha proseguito Gualtieri - sono quelli della mobilità sostenibile e del rilancio del trasporto pubblico, la visione della 'città dei 15 minuti' basata sui servizi di prossimità, la chiusura del ciclo dei rifiuti, con l'aumento della differenziata e la realizzazione di impianti per il riciclo e il recupero energetico, la forestazione urbana, l'efficientamento energetico del patrimonio edilizio". (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA